Islanda - Terra di ghiaccio e di fuoco

Selvaggia, estrema, quasi aliena, l'Islanda alterna ghiacciai a deserti neri, fiumi a lagune blu e cascate a imponenti geyser. Passeggiate tra laghi e colate laviche, dove osservare potenti geyser, volpi artiche, pulcinelle di mare, renne e megattere. Trekking tra faraglioni e distese di sabbia nera.Un tour alla scoperta delle aree più nascoste dell'isola e in sottofondo solo il respiro del ghiaccio e la cenere dei vulcani che si mescolano nel blu dell'acqua.

1° giorno ITALIA - REYKJAVIK

Partenza dall’Italia per Reykjavik con voli di linea. Arrivo nella capitale islandese e trasferimento in città. Sistemazione in hotel.

2° giorno Parco Nazionale di THINGVELLIR – GEYSIR – Cascate GULLFOSS - SELFOSS zona 

Partenza per la valle di Thingvellir, il cui omonimo parco naturale (Patrimonio UNESCO) consente di osservare il punto d'incontro tra la faglia nordamericana e quella del continente europeo. Proseguimento verso l’antico cratere esplosivo di Kerid e l'area geotermale di Geysir, per ammirare i geyser Strokkur. A seguire visita delle Gullfoss, "la regina di tutte le cascate islandesi". Pernottamento nell'area di Selfoss. Pasti liberi. 

3° giorno Cascate di SKOGAFOSS – Faraglioni di DYRHOLAEY – VIK

Partenza verso la costa sud attraverso paesaggi mozzafiato caratterizzati da sabbiosi deserti neri e scogliere rocciose sovrastate da imponenti ghiacciai, tra montagne e oceano. Soste presso le cascate Seljalandsfoss e Skogafoss. Proseguimento per i faraglioni di Dyrholaey e a seguire per la piccola cittadina di Vik, il punto geografico più a sud dell’Islanda, passando tra i paesaggi lunari del deserto artico Myrdalssandur. Pernottamento nell’area di Kirkjubæjarklaustur. Pasti liberi.

4° giorno Parco Nazionale di SKAFTAFELL – Laguna di JÖKULSÁLÓN

In mattinata partenza per il Parco Nazionale di Skaftafell, per una passeggiata ai piedi dell’immenso Vatnajökull, da qui si può ammirare lo spettacolare ghiacciaio di Skaftafellsjökull. Proseguimento per la spettacolare laguna glaciale di Jökulsárlón per una mini-crociera. A seguire proseguimento per il piccolo villaggio di pescatori di Höfn. Pasti liberi e pernottamento in hotel. 

5° giorno Regione dei FIORDI DELL’EST – Cascate DETTIFOSS 

In mattinata partenza per la deliziosa cittadina portuale di Djúpivogur. Proseguimento verso Egilsstadir, attraversando i primi fiordi orientali per poi risalire verso nord lungo la valle glaciale di Berufjordur. Dopo pranzo si raggiungono le imponenti cascate di Dettifoss (Acqua che Rovina in islandese), alte 44 metri e larghe più 100 metri. Al termine partenza per l’area del lago Myvatn, dove è previsto il pernottamento.

6° giorno MýVATN 

Intera giornata dedicata all’esplorazione delle meraviglie naturali del lago Mývatn, un santuario per gli appassionati di birdwatching. Possibilità di osservare le formazioni di lava del Krafla, un’impressionante regione vulcanica che si estende per 10 km. Immancabile visita del ‘’girone infernale’’ di Namafjall che ci sorprenderà per i suoi colori vivaci, le pozze bollenti e le fumarole. Nel pomeriggio sosta alla grande piscina naturale Nature Bath per un bagno tonificante nelle acque calde della laguna blu. Pernottamento nell’area di Myvatn.

7° giorno Cascate GODAFOSS – AKUREYRI 

Partenza per Akureyri, con sosta lungo il percorso alle cascate di Godafoss, le “cascate degli dei”. Arrivo nella “Capitale del nord” e pomeriggio libero per attività turistiche individuali o un po’ di shopping. Pernottamento nell’area di Akureyri. Pasti liberi. 

8° giorno Whale Watching a DALVIK – GLAUMBAER 

In mattinata partenza verso il porticciolo di Hauganes per effettuare un’escursione in barca per l’avvistamento delle balene attraverso l’Eyafjordur, il fiordo più lungo d’Islanda. Dopo lo sbarco, nel primo pomeriggio, si prosegue in direzione ovest con sosta a Glaumbaer, uno dei pochi edifici tipici costruiti in torba ancora esistente. Pernottamento nell’area di Laugarbakki.

9° giorno Sorgenti di DEILDARTUNGA – Cascate di HRAUNFOSSAR – BORGARNES – REYKJAVIK

Partenza verso le sorgenti di acqua bollente di Deildartunga, tra le più grandi d’Europa. Seguendo il Hvita, il fiume che alimenta le cascate di Hraunfossar e le rapide di Barnafoss, si giunge a Borgarnes, per una sosta presso il caffè dove sono state girate alcune scene del film “I sogni segreti di Walter Mitty”. Proseguimento per Reykjavik, sistemazione in albergo e pomeriggio libero per attività individuali.

10° giorno REYKJAVIK – ITALIA 

Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia secondo l’operativo previsto. 

Contattaci

Vuoi richiedere maggiori informazioni o richiedere un preventivo, farci delle semplici domande, non esitare a contattarci. Ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

[recaptcha id:CAPTCHA]